sagreinbasilicata

I riti del Maggio in Basilicata

I riti del Maggio in Basilicata

Il matrimonio dell'Albero: un'unione simbolo di fecondità e auspicio di abbondanza. Con Il matrimonio dell'Albero si rinnovano antichi riti arborei che segnalano l'inizio della primavera, una rinascita per la terra e per le comunità che portano nel proprio paese lo spirito fecondo della natura. Il matrimonio avviene tra un albero dal grande fusto e uno con una rigogliosa chioma.

Con Il matrimonio dell'Albero la vita si rinnova, per questo per ogni albero tagliato ne viene piantato un altro, di solito sono i bambini a farlo. Agli adulti spetta la scelta degli alberi da unire in matrimonio, lo Sposo di solito è un cerro o un faggio (l'albero del Maggio). Una volta trovato l'albero giusto questo viene sfrondato e unito alla sua Sposa: un agrifoglio, una cima di abete o un pino (la Cima).

Gli alberi da unire non devono essere imparentati, per questo vengono prelevati in luoghi diversi, spesso molto lontani, e trasportati in cortei separati. Mentre i buoi trascinano questi enormi tronchi una folla festante li accompagna. Il cammino, lungo e faticoso, si conclude nella piazza del paese dove ad attendere il corteo c'è l'intera comunità. Iniziano allora le fasi più importanti: l'innesto, l'innalzamento e la scalata che sanciscono il matrimonio tra i due alberi.

All'ombra del grande albero si farà festa con balli, canti e banchetti con piatti tipici. Come accade spesso il sacro si sposa al profano, infatti i matrimoni sono sempre legati alla festa del santo patrono che visiterà e benedirà gli alberi uniti in matrimonio.

La festa è di origini nordico-celtiche, i riti arborei affondano le loro radici in un tempo antichissimo e sono molto diffusi: dal Mediterraneo alla Scandinavia, passando per l'arco alpino e per la dorsale appenninica, fino in Basilicata, regione che conta il maggior numero di questi riti.

In otto paesi della regione l’antico rituale si ripete anno dopo con anno. Ad Accettura, Castelmezzano, Oliveto Lucano e Pietrapertosa si celebra Il matrimonio dell'Albero, nelle comunità di Castelsaraceno, Rotonda, Terranova di Pollino e Viggianello si tiene la Sagra dell’Abete. Tra maggio e settembre queste comunità rivivono meravigliose feste che uniscono il rito pagano al santo patrono in una unione di fede e spettacolo.

Le ipotesi sul significato del nome “Maggio”, sebbene la manifestazione in molti casi cada in altri mesi, sono diverse tra loro. Maggio perché il nome corrisponderebbe al mese in cui si celebra il rito, è il caso di Accettura. Maggio perché è il mese della Madonna. Mentre per alcuni studiosi il termine deriva da “Major”, maggiore - ad indicare la scelta dell’albero più grande, più alto - altri hanno identificato nel Maggio quella che si definiva festa della fecondazione arborea dedicata alla dea Maja, divinità che impersonificava la fertilità della terra.

Foto: Basilicata turistica

Tutti gli eventi

La Pitu e la Rocca - Sagra dell'abete a Viggianello07 / 27 aprile - Viggianello (PZ)La festa di San Francesco di Paola a Viggianello si celebra insieme ai complessi e riti arborei. Due alberi vengono abbattuti, il pitu e la rocca, per essere portati in paese e uniti in matrimonio. La cuccagna viene innalzata in piazza mentre la gente fa festa
Il Maggio di Accettura08 aprile / 03 giugno - Accettura (MT)Da secoli la solennità del Maggio allieta la primavera accetturese e ripete il rito propiziatorio in onore del patrono. Una grande festa con due alberi, lo Sposo e la Sposa, che vengono uniti in matrimonio, innestati e innalzati in piazza con la benedizione di San Giuliano
Sagra dell'Albero, festa della 'Ndenna a Castelsaraceno03 / 17 giugno - Castelsaraceno (PZ)La festa della ’Ndenna a Castelsaraceno fa parte dei riti arborei Lucani. La festa vive tre momenti fondamentali vissuti con grande partecipazione: il taglio della ’Ndenna, il taglio della Cunocchia e l’unione dei due alberi e l’innalzamento. La festa si chiude con il tentativo di scalata
Festa dell'Albero. L’a’ pitu e la rocca di Rotonda08 / 13 giugno - Rotonda (PZ)La Festa dell'Albero è una festa che rapisce e riporta a tempi lontani, la festa profana e riti sacri si uniscono nel matrimonio de L’a’ pitu e la rocca di Rotonda. Gli alberi scelti vengono abbattuti e portati in paese dove verranno innestati e innalzati alla presenza del santo Patrono
La Madonna di Pergamo a Gorgoglione11 / 12 giugno - Gorgoglione (MT)Gorgoglione vive la Festa della Madonna del Pergamo, il simulacro della Vergine viene portato in processione su un carro addobbato con fiori e trainato da una coppia di buoi. Durante la festa si tiene anche un rito arboreo tra i più significativi della Basilicata

Il matrimonio dell'Albero a Pietrapertosa13 / 18 giugno - Pietrapertosa (PZ)Il matrimonio dell'Abero rimane uno degli appuntamenti più importanti per la comunità di Pietrapertosa. Il rito unisce due alberi, lo Sposo e la Sposa, in matrimonio sotto la benedizione di Sant'Antonio. Una volta issato il Maggio viene scalato mentre la folle assiste con emozione
Festa della Pita a Terranova del Pollino13 giugno - Terranova di Pollino (PZ)Terranova del Pollino celebra in primavera celebra il rito dell'abete. Durante la Festa della Pita un abete e un faggio vengono innestati e innalzati in un lungo rituale che unisce fatica, perizia e tradizione. Il matrimonio viene concluso dalla scalata
Il Maggio di Oliveto Lucano10 / 12 agosto - Oliveto Lucano (MT)Il Maggio di Oliveto Lucano è una cerimonia propiziatrice di fecondità e benessere durante la quale si sposano due alberi: il Maggio e la Cima. Gli alberi uniti vengono innalzati con la benedizione di San Cipriano mentre la folla segue con trasporto
Danza del falcetto e il ballo dei Cirii a ViggianelloTerza domenica d’agosto - Viggianello (PZ)La Danza del falcetto e il ballo dei Cirii di Viggianello si ripetono la terza domenica d’agosto in onore della festa della Madonna del Carmelo nella frazione Pedali. La festa è legata ai luoghi e ai riti dedicati alla mietitura e la raccolta del grano
Festa del Maggio a Castelmezzano09 / 13 settembre - Castelmezzano (PZ)Una delle tradizioni più belle e antiche di Castelmezzano è il Maggio, ricorrenza che coincide con la festa di Sant'Antonio. Territorio, tradizione, identità e cultura sono fusi in una festa che celebra la natura attraverso il matrimonio dell'albero

Home Sagre in Basilicata Sagre in Basilicata Feste in Basilicata Mercatini e fiere Festival e rassegne Altri eventi in Basilicata Eventi di rilievo
Seguici su
Segnala un evento
ricerca avanzata »
Feste, sagre, eventi, mercatini a Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Sagre, feste, mercatini, eventi a Matera Potenza
Elenco feste e sagre
N.B. sagreinbasilicata.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Chi siamo | Contatti | Termini di utilizzo | Privacy | Cookie