sagreinbasilicata

Festa di Sant'Antonio di San Mauro Forte

15 / 21 gennaio - San Mauro Forte (MT)
Festa di Sant'Antonio di San Mauro Forte a San Mauro Forte

Il 17 gennaio una data importante per San Mauro Forte, i cittadini attendono per tutto l'anno la festa di Sant'Antonio e partecipano con molta passione. I festeggiamenti in onore del santo taumaturgo e protettore degli animali sono legati agli antichi riti della transumanza e ai cicli agricoli.

Il campanaccio il simbolo della festa, il suo suono fragoroso risuona per le vie del piccolo borgo in provincia di Matera. La sfilata spontanea dei campanacci apre le feste di Carnevale.

In passato il campanaccio era utile al mandriano per seguire i pascoli tra i boschi, oggi caratterizza la festa di Sant'Antonio e la sfilata dei "liberi suonatori". Il 16 gennaio nel tardo pomeriggio le cantine rupestri vengono preparate per accogliere i "suonatori": la brace arde, il vino, i salumi e formaggi sono pronti per l'abbuffata finale.

All'imbrunire i vicoli del paese vengono invasi da strani personaggi che indossano mantelli scuri, cappellacci ricavati dalle coperture in vimini delle damigiane e con in mano un grosso campanaccio. Divisi in gruppi di appartenenza (famiglia, amici, quartiere) iniziano il loro corteo girando per tre volte intorno alla chiesa di San Rocco dove custodita la statua di Sant'Antonio.

Ogni gruppo porta con s simboli della cultura dei massari e dei pastori: spighe di grano, bastoni con campanelle e nastrini colorati. Alcuni conducono degli animali da soma e portano la testa di un maiale, animale sacrificato al Santo.

Il pesante campanaccio viene portato all'altezza ventre e risuona ad ogni passo dando ritmo a tutto il gruppo. Il suono fragoroso, per ore il paese stordito da questo ritmo cupo e ogni gruppo tenta di superare il suono degli altri. I campanacci non sono tutti uguali, se il batacchio sporge dalla campana maschio, se invece ha la bocca molto larga detto femmina. Il campanaccio, e tutto il rito, rimanda ai simboli della fecondit, il suono serve a cacciare il male e a propiziare l'inizio del nuovo ciclo agricolo e l'abbondanza dei raccolti.


Per maggiori informazioni

Pagina Facebook Il campanaccio di San Mauro Forte


Ultima modifica 09/01/2018 ore 09:43
Foto: Archivio sonoro


CONDIVIDI SU   FacebookTwitterGoogle+

Home Sagre in Basilicata Sagre in Basilicata Feste in Basilicata Mercatini e fiere Festival e rassegne Altri eventi in Basilicata Eventi di rilievo
Seguici su
Segnala un evento
ricerca avanzata »
Feste, sagre, eventi, mercatini a Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Sagre, feste, mercatini, eventi a Matera Potenza
Elenco feste e sagre
N.B. sagreinbasilicata.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Chi siamo | Contatti | Termini di utilizzo | Privacy | Cookie