sagreinbasilicata

Festa dell'Annunziata e Passaggio della Spina a Baragiano

25 marzo e Pasquetta - Baragiano (PZ)
Festa dell'Annunziata e Passaggio della Spina a Baragiano a Baragiano

La Festa dell'Annunziata di Baragiano si festeggia il 25 marzo e il Lunedì dell'Angelo (Pasquetta). In queste date, curiosamente, viene portata in processione la statua dell’Immacolata Concezione, perché un’antica credenza popolare vuole che la statua dell’Annunziata non deve essere rimossa dal posto in cui è sistemata.

La sera del 25 di marzo la processione attraversa le vie del centro abitato, lungo il cammino della statua vengono accesi dei falò. Alla processione del Lunedì di Pasqua partecipano numerosi fedeli provenienti dai paesi vicini.

La Vergine è accompagnata da canti dei devoti e preghiere, oltre che dalla musica della banda. I commercianti invadono con le loro coloratissime bancarelle le strade e gli spazi nei pressi della chiesa .In questa giornata si svolge il rito del Passaggio della Spina.

Il Passaggio della Spina.
Accade spesso che i riti cristiani abbiano contaminato riti pagani e viceversa, il Passaggio della Spina rientra fra questi. Al rito partecipano i bambini tra i due e i dieci anni che i genitori vogliono mettere sotto la protezione della Madonna. I bambini vengono fatti passare nudi sotto la scocca, un arco di spine intrecciato, passando dalle mani di un uomo a quelli di una donna, il padrino e la madrina. Questo rito si tiene nello stesso momento in cui nelle cappella si svolge l'elevazione della Vergine Annunziata. Il bambino viene fatto passare sotto la scocca per sei volte, tre volte a pancia in sù e altrettante a pancia in giù mentre il padrino e la madrina recitano una frase:
- Teh cummà,
- Mò cumpà.
- Teh cumpà,
- Mò cummà.


Al termine della cerimonia i piccoli vengono portati in chiesa e rivestiti ai piedi della statua dell'Annunziata mentre la messa continua. Mentre il bambino viene rivestito uno dei partecipante innesta i rami dei rovi usati per formare la scocca, se attecchiranno la vita del bambino sarà sotto la protezione della Vergine e non avrà malanni. Il rito del Passaggio della Spina va ripetuto per tre anni.

Questa antichissima tradizione è guardata con sospetto dalle autorità ecclesiastiche, e nonostante siano spesso intervenute per limitarlo la gente continua a seguirlo perché l'avvicina alla Madonna. La sua origine si perde nella notte dei tempi, forse è la sopravvivenza di culti agresti praticati all'inizio della primavera, o forse le origini sono da ritrovare tra i riti albanesi.


Per maggiori informazioni

Sito del Comune di Baragiano


Ultima modifica 15/02/2018 ore 12:30
Foto: Ezum Valgemon


CONDIVIDI SU   FacebookTwitterGoogle+

Home Sagre in Basilicata Sagre in Basilicata Feste in Basilicata Mercatini e fiere Festival e rassegne Altri eventi in Basilicata Eventi di rilievo
Seguici su
Segnala un evento
ricerca avanzata »
Feste, sagre, eventi, mercatini a Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Sagre, feste, mercatini, eventi a Matera Potenza
Elenco feste e sagre
N.B. sagreinbasilicata.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Chi siamo | Contatti | Termini di utilizzo | Privacy | Cookie